Asta Versace: vendite record da Sotheby's

L'asta organizzata da Sotheby's a Londra per gli arredi di Villa Fontanelle (la proprietà di Versace sul lago di Como, ceduta lo scorso anno al russo Arkadji Novikov) è andata molto meglio del previsto: le vendite sono state decisamente superiori rispetto a quanto stimato e il 98,4% dei 550 lotti (99,4% in valore) è stato acquistato.
Se, infatti, le previsioni della vigilia indicavano in un range compreso tra 1,7 e 2,8 milioni di sterline il valore dei pezzi che sarebbero stati comprati, la cifra raggiunta è stata di 7,4 milioni di sterline (10,4 milioni di dollari), con alcuni oggetti che hanno superato anche di dieci volte la valutazione iniziale. L'appuntamento ha catalizzato l'attenzione di oltre 500 estimatori, numerosi dei quali si sono presentati indossando una mise Versace.
Per l'occasione, Sotheby's ha ricreato negli headquarters di New Bond Street interi ambienti della villa, completi di arredo, dipinti e suppellettili di inestimabile valore (vedi anche fashionmagazine.it del 13 marzo).
a.b.
stats