Aumentano i visitatori nella prima giornata di Milano Unica

Rispetto a un anno fa è stato del 18% l’incremento di visitatori – con una leggera prevalenza degli italiani sugli stranieri - nella prima giornata di Milano Unica, la fiera di tessuti e accessori, al Portello di Fieramilanocity fino a domani. Lo ha annunciato stamattina Pier Luigi Loro Piana, presidente del salone milanese.
Durante una conferenza stampa, l'imprenditore ha elogiato l’impegno del Governo sulla definizione, seppure lunga e farraginosa, del "made in". “Auspico che si arrivi a una trasparente tracciabilità dei prodotti – ha detto Loro Piana –. Un provvedimento che automaticamente tutelerebbe il made in Italy”. Ma occorre essere realisti. ”Purtroppo, nonostante gli sforzi del nostro Esecutivo e l’impegno in prima persona del vice ministro Urso da anni - ha aggiunto - ci sono poche speranze in tempi brevi e questo è molto frustrante per le nostre aziende”.
La prossima edizione di Milano Unica si terrà ancora al Portello di Fieramilanocity dall’8 al 10 settembre 2010, prima della kermesse parigina Première Vision, mentre sono in via di definizione le date del 2011. È in previsione un'apertura alle realtà extraeuropee? “La nostra – risponde il presidente – è una fiera specializzata, che accoglie il tessile europeo di qualità. Allargare ad altri Paesi non avrebbe senso: significherebbe replicare un modello che esiste già”.
E si può pensare a un ritorno dei pratesi a Milano Unica? Risponde a fashionmagazine.it Alessandro Benelli, presidente di Pratotrade: “Purtroppo persistono le condizioni negative del mercato, che hanno portato le nostre aziende a fare tagli e diverse scelte strategiche sulle fiere a cui partecipare”. Il settore intravede comunque spiragli di positività: “In media gli ordinativi degli espositori di Milano Unica per l'autunno-inverno 2010/2011 sono cresciuti del 20%”, ha sottolineato Loro Piana. Dopo il successo ieri sera al Portello della presentazione di Li Edelkoort sui macro-trend futuri, è stata organizzata stasera una serata di beneficenza al Teatro alla Scala: andrà in scena il balletto "Don Chisciotte".
m.f.
stats