Ballantyne: Mubadala diventa socio

Mubadala, società di investimenti di Abu Dhabi, affiancherà Charme Investment (il fondo gestito dai Montezemolo insieme ad alcuni partner, che comunque continuerà a detenere una quota di maggioranza) all'interno di Ballantyne: la notizia è stata confermata dalla casa di moda.
Viene dunque ribadito quanto pubblicato da Radiocor: Mubadala ha sottoscritto un aumento di capitale nella label di abbigliamento, arrivando ad accaparrarsi oltre il 40%. In seguito a questa operazione, entra nel cda di Ballantyne Ossama Khoreibi, manager di Mubadala Development Company, nonché presidente di Pf Emirates, joint venture tra Abu Dhabi e Poltrona Frau, a sua volta controllata da Charme.
Il marchio, al traguardo del 90esimo compleanno, è al centro di progetti di rilancio ed espansione internazionale, che grazie a questa intesa troverà sbocchi interessanti nell'area mediorientale. Sotto la guida di un nuovo a.d., Franco Natalucci, e di Yossi Cohen come direttore creativo, punta da un lato a rafforzarsi, sulla scia di risultati lusinghieri nel 2010 (archiviato con ricavi per 20 milioni di euro, in netta crescita sul 2009) e, dall'altro, a modernizzare un'immagine che va oltre la pur pregiatissima maglieria in cashmere (vedi fashionmagazine.it del 12 gennaio scorso).
a.b.
stats