Ballantyne punta all’internazionalizzazione

L’export di Ballantyne attualmente rappresenta solo il 20% del fatturato (stimato a 11 milioni di euro per la fine di quest’anno), ma crescerà. Ne è convinto Franco Natalucci - a.d. del marchio scozzese, sinonimo di cashmere di alta gamma - che preannuncia nuovi opening in territorio asiatico e una sfilata, il mese prossimo, per dare risalto alla collezione donna.
“Il primo settembre è in programma l’opening di un negozio monomarca a Seoul, in Corea del Sud - ha anticipato ieri Natalucci, in occasione della presentazione, nella showroom milanese, della collezione uomo per la prossima estate -. A gennaio 2012 apriremo invece con Bosco di Ciliegi a Sochi e nell’autunno-inverno successivo approderemo a Mosca. In più stiamo esplorando due ipotesi per la Cina e Hong Kong, senza trascurare il mercato europeo, Londra in primis”.
La nuova scommessa sull’estero dovrebbe trainare i ricavi, che sono stimati a 11 milioni di euro per l’anno in corso (dai 20 milioni del 2010) e in recupero a circa 15 milioni per il 2012.
Lo scorso maggio Ballantyne ha visto l’ingresso nel capitale di un nuovo socio, Mubadala, società di investimenti di Abu Dhabi che, con una quota superiore al 40%, ha affiancato la Charme Investment presieduta da Matteo Montezemolo. A inizio 2011 sono stati ufficializzati inoltre gli ingressi nello staff di Franco Natalucci (ex Interpool, cui fa capo il marchio Museum) e di Yossi Cohen, rispettivamente nel ruolo di amministratore delegato e direttore creativo. Il designer ex Borbonese ha presentato ieri cinque diverse declinazioni del marchio per il menswear: oltre alla nuova black label, che ha attinto all’arte moderna africana, erano presenti la white label (nei temi “Sea side” e “Nile valley”), il mood vintage di Ballantyne Heritage, il cashmere e il nylon ultra light di Ballatine Travel, nonché Ballantyne 1921, ispirata al mondo del golf.
Ma gli appuntamenti per il brand, che quest’anno festeggia il 90esimo compleanno, non finiscono qui. L’8 luglio, infatti, è in agenda una sfilata della collezione donna nella sede di Milano, in corso Italia 49.
e.f.
stats