BasicNet cede i diritti di Kappa sul mercato cinese

Il gruppo italiano BasicNet – che controlla i marchi Kappa, Robe di Kappa, Superga, K-Way e Lanzera – ha ceduto i diritti di proprietà di Kappa e Robe di Kappa in Cina a Diamond King International, controllata da DongXiang, già licenziataria dei due brand nella Repubblica Popolare, a Macao e a Hong Kong.
L’accordo, del valore di 35 milioni di dollari, garantisce al Gruppo Basic (cui appartiene BasicNet) la possibilità di accedere alla produzione e all’approvvigionamento dei propri prodotti nell’area, così come il diritto di prelazione nel caso in cui in futuro DongXiang decida di vendere i marchi ceduti.
Dal canto suo, BasicNet fornirà a Diamond King (che è presente in Cina con circa 500 flagship store Kappa) assistenza e know-how a pagamento per la produzione delle linee appartenenti ai suoi marchi.
Il Gruppo BasicNet, che in Cina ha raccolto nel 2005 1,6 milioni di dollari di royality, ha raggiunto lo scorso anno un fatturato diretto di 98,2 milioni di euro (+2,2% rispetto al 2004). Sono risultati negativi, tuttavia, i margini operativi e il risultato netto del gruppo, pari a -7,8 milioni, contro i 2,2 milioni di utile registrati a fine 2004.
g.m.
stats