BasicNet cresce nel 2008

Nel 2008 BasicNet ha messo a segno un fatturato diretto di 116 milioni di euro, in progresso del 30,6% rispetto agli 88,8 milioni del 2007. Segno più anche per l’ebitda (+40,2%, a quota 31,4 milioni) e per il risultato ante imposte (+ 40,8%, a circa 20 milioni di euro). Cauto ottimismo per il 2009.
In base ai dati preliminari diffusi dalla società, nell’esercizio appena concluso le vendite aggregate di prodotti recanti i marchi del gruppo (Kappa, Robe di Kappa, Superga, K-Way e Lanzera), effettuate dai licenziatari nel mondo, hanno raggiunto i 305,5 milioni di euro (+10,7% sul 2007). I ricavi sono cresciuti in Europa (+9,1%), nei Paesi extra Ue (+6,5%), nelle Americhe (+28,6%) e in Medio Oriente e Africa (+38,5%). In controtendenza l’area Asia-Oceania (-22,2%), una flessione principalmente dovuta alla criticità registrate nel mercato sudcoreano, che hanno comportato anche la sostituzione della precedente società licenziataria. Al 31 dicembre 2008 inoltre, l’indebitamento netto del Gruppo, comprensivo dei finanziamenti a medio termine e dei leasing finanziari, si è attestato a 63,2 milioni di euro (dai 63,4 milioni alla stessa data del precedente fiscal year).
“Risulta complesso, nel quadro economico di riferimento, avventurarsi in indicazioni prospettiche per l’esercizio in corso - ha spiegato Franco Spalla, ceo di BasicNet -. Tuttavia il portafoglio ordini già acquisito, il contributo che deriverà dai nuovi contratti di licenza sottoscritti nel 2008 e le programmate aperture di nuovi punti vendita in franchising sul territorio domestico, lasciano intravedere un 2009 in sviluppo”.
d.p.
stats