BasicNet cresce nel primo quarter del 2010

Comincia bene il 2010 per BasicNet: nel primo quarter dell’anno, il gruppo piemontese ha registrato un fatturato consolidato di 45,7 milioni di euro (+9,4%) e un utile netto di 5 milioni (+2%). Considerando le incertezze sulle fluttuazioni valutarie e i prevedibili aumenti dei costi delle materie prime, tuttavia, "appare complesso poter formulare previsioni circa i principali indicatori reddituali, ancorché il quadro d’insieme rimanga di segno positivo", spiega una nota.
Nel periodo gennaio-marzo, l’ebitda della società cui fanno capo i brand Kappa, Robe di Kappa, Superga e K-Way si è attestato a 9,2 milioni di euro, in progresso del 4,6% sull’analogo periodo del 2009, mentre l’ebit ha raggiunto quota 7,7 milioni, in salita del 5,4%. Le vendite aggregate dei licenziatari, inoltre, hanno totalizzato 90,7 milioni (+11,8%), con un’ottima performance del mercato asiatico (+170%) e un buon dinamismo del continente europeo (+9,1%).
Nel mese di aprile, sul territorio italiano, sono stati avviati uno store Rdk e un K-Way shop. Per fine anno è confermato l’obiettivo di apertura di ulteriori 60 negozi delle insegne del gruppo, per arrivare al termine dell’esercizio con un network di 216 punti vendita.
Intanto venerdì scorso l’assemblea degli azionisti ha approvato il bilancio d’esercizio 2009 - un turnover di 154,7 milioni di euro (+9,9%) e profitti netti di 16,5 milioni (+6,5%), vedi news del 30 marzo - e la distribuzione di un dividendo lordo da 0,165 euro per azione (+65% sul 2008).
d.p.
stats