Bellora: aumento di capitale in vista di progetto internazionale del lusso

Per finanziare un progetto industriale che punta sull’innovazione e l’espansione commerciale, Giuseppe Bellora e Riello Investimenti, società di private equity, hanno sottoscritto pariteticamente, tramite la neo costituita Fintex Milano, un aumento di capitale sociale riservato: un’operazione che li porta a detenere il 66% di Bellora, azienda di Fagnano Olona (Va) attiva nella produzione di tessuti di lino e collezioni per la casa di fascia alta.
Nella quota detenuta da Riello Investimenti, Walter Benati (nuovo ceo della società) partecipa con il 15%.
“La missione – ha spiegato Nicola Riello – è quella di riorganizzare l’azienda di Fagnano Olona, attraverso importanti investimenti in ricerca e sviluppo, e di dar corso a un progetto di espansione distributiva, che prevede l’apertura di punti vendita monomarca di proprietà”.
“In questi anni è stato fatto un importante lavoro sul posizionamento del marchio di famiglia – ha aggiunto Giuseppe Bellora –. Attraverso questa operazione finanziaria, riteniamo di poter trasferire la nostra esperienza imprenditoriale a un progetto internazionale del lusso, in cui il made in Italy è protagonista. L’apertura nei prossimi giorni di una nuova boutique a Madrid fa parte di questa scelta strategica”.
L’obiettivo in termini di rendimento è di aumentare in tre anni del 50% l’attuale fatturato, portandolo da 30 a oltre 46 milioni di euro, e di arrivare al raddoppio del margine operativo lordo entro il 2006.
e.a.
stats