Belstaff: esordisce a Milano con un grande monomarca e si prepara a debuttare a Madrid

È fissata per la fine di giugno l’apertura del primo monomarca Belstaff a Milano, un grande spazio di 950 metri quadri in piazza San Babila che ospiterà tutto il mondo della linea di origini inglesi. A settembre, a Madrid, si attende l’opening di un nuovo punto vendita. Intanto Clothing Company, azienda proprietaria del marchio, traccia i bilanci lusinghieri relativi alla vendita della Indy Jacket, indossata da Harrison Ford sul set di Indiana Jones.
Il nuovo negozio di piazza San Babila - che prende il posto del plurimarca Clan, già di proprietà della famiglia Malenotti che detiene il brand Belstaff - accoglierà al suo interno abbigliamento, calzature, occhiali fino alla moda mare, realizzata dalla Canepa di Como, agli esordi con la primavera-estate 2008. Proprio in questi giorni in Inghilterra, dove sono già operativi da tempo i due shop di Londra e Manchester, Belstaff ha inaugurato un grandissimo outlet in partnership con clienti locali (con una presenza nel capitale sociale) a Bicester, una sorta di villaggio dedicato allo shopping. Intanto si attende il mese di settembre per l’avvio di uno spazio a Madrid.
Nel frattempo Clothing Company registra lo straordinario venduto delle Indy Jacket, le giacche in pelle firmate Belstaff indossate da Harrison Ford sul set del film “Indiana Jones e il teschio di cristallo”: oltre 6.000 lo scorso week-end, in concomitanza con l’uscita della pellicola nelle sale cinematografiche, di cui 5.000 ordinate on line e oltre 1.000 distribuite tramite i negozi. Oltre alla Indy Jacket, il brand ha realizzato anche la giacca da motociclista indossata nel film da Shia LaBeouf, giovane alter ego di Ford nel film.
c.me.
stats