Benetton: +4% i ricavi stimati per il 2008

Nonostante il rallentamento nella crescita subito nell'ultimo trimestre (+2,9%), Benetton Group stima di chiudere il 2008 con un giro d'affari di 2,1 miliardi di euro, in progresso del 4% rispetto all'anno prima (+5,7% a parità di valute). Nei 12 mesi, risultato operativo e netto dovrebbero segnare, rispettivamente, +4,7% (per un totale di 254 milioni) e +7% (a 155 milioni).
Come spiega il gruppo di Ponzano Veneto, i numeri riflettono l'impatto positivo di alcune decisioni strategiche come la riduzione della complessità delle collezioni e il miglioramento della supply chain, con conseguente aumento dell'efficienza della rete vendita.
A commento dei preliminari (i risultati definitivi saranno approvati dal cda il 18 marzo), l'a.d. Gerolamo Caccia Dominioni ha anticipato che saranno avviati “una serie di interventi radicali per preparare l'azienda al nuovo contesto che si va delineando e che presenterà sicuramente un incremento della pressione sulla redditività”. Previsti, in particolare, “un deciso rafforzamento nel rapporto di collaborazione e supporto alla rete di partner, una profonda ottimizzazione del sistema industriale e produttivo, senza compromessi sulla qualità, una riduzione straordinaria dei costi di struttura e una ferrea disciplina sul capitale investito”. “Continueremo, infine, a investire con rigore per garantire lo sviluppo dell'azienda”, ha concluso Caccia Dominioni.
e.f.
stats