Benetton chiude il 2005 con il segno positivo

Nonostante l’andamento negativo del primo semestre 2005, Benetton Group dovrebbe chiudere l’anno con una crescita dei ricavi del 3,6% e un aumento della stessa entità è atteso per il 2006: sono queste le previsioni della società veneta elaborate sulla base dei dati preconsuntivi relativi ai ricavi consolidati per lo scorso anno.
In attesa dell’approvazione dei risultati da parte del Consiglio di Amministrazione (in programma il 30 marzo), il gruppo ha fatto sapere che nel 2005 il fatturato è salito a 1.765 milioni di euro, contro i 1.704 registrati un anno prima, con un utile netto che dovrebbe rappresentare il 6,3% del giro d’affari.
La performance è da attribuire, secondo l’azienda, al buon andamento dei riordini per le collezioni autunno-inverno (migliori del previsto) e ai risultati nei Paesi del bacino del Mediterraneo e in Corea del Sud. In particolare, il secondo semestre dell’anno ha visto un miglioramento delle vendite nei negozi a gestione diretta.
Il trend positivo dovrebbe confermarsi, secondo i vertici del gruppo, anche nel 2006, in particolare grazie alla crescita dei mercati del bacino del Mediterraneo, dell’Est Europa, della Corea, della Cina e dell’India.
g.m.
stats