Berlino: big + outsider = Premium

È un po' come in Italia il Festival di Sanremo: una vetrina ambita dai cantanti già affermati, ma anche dalle "nuove proposte", che amano sperimentare. Allo stesso modo, il salone berlinese Premium, al via domani alla Station-Berlin, dà spazio sia alle aziende consolidate che a quelle innovative.
"Siamo l'unica rassegna al mondo che mette insieme fashion e lifestyle con un livello di alta qualità", precisano gli organizzatori dell'evento, che proprio su questo mix di stili, visioni e target hanno puntato come non mai nell'edizione numero 19 della kermesse, che prosegue fino al 20 gennaio alla Station Berlin.
L'idea-guida è quella di diventare un evento sempre più esclusivo: "Questa stagione - racconta Anita Tillmann, organizzatrice della rassegna insieme a Norbert Tillmann - il nostro obiettivo è ispirare i buyer, fornire loro input creativi e spingerli a fare ordini". In quest'ottica, agli sforzi sul piano del prodotto dei 1.200 marchi presenti (+20% rispetto alla scorsa edizione, con circa 200 italiani) con le collezioni per l'autunno-inverno 2012/2013, si affiancheranno anche quelli dei promotori di Premium, che lavorano alla realizzazione di una exhibition "trasversale". Nell'elenco dei partecipanti ci sono i "blockbuster" del denim come Armani Jeans, a Berlino con uno spazio di 500 metri quadrati, accanto ad aziende di ricerca come Franco Rossi, che porta a Premium tutti i suoi marchi di maglieria, compreso Alpha. "In questo momento così delicato - dice il responsabile commerciale, Francesco Leone - in cui molti buyer pensano di accantonare la ricerca per concentrarsi su prodotti dal sell out garantito, realtà come la nostra hanno bisogno di saloni dove rendere più leggibili le collezioni. Qui è possibile". Il percorso di Premium, su oltre 23mila metri quadri, si sviluppa tra la hall 1, dedicata alla "Best of Contemporary Fashion", la 3 ("The World of Denim & Progressive Sportswear"), la 4 focalizzata sugli accessori, la 5 ("High-End, Classic & Progressive Menswear") e la 7 ("Sophisticated Mens & Womenswear"). Completa il quadro dell'offerta la kermesse Seek sulla contemporary fashion, che con il cambio di location ha conquistato uno spazio più grande.
an.bi.
stats