Besson diventa austriaco

Besson, lo storico marchio piemontese di abbigliamento tecnico da sci, è diventato austriaco. Il nuovo proprietario è la società viennese Besson Sportswear, che fa capo al fondo di investimento danubiano Capexit e che ha acquistato l’80 % delle quote di maggioranza.
La notizia è stata recentemente ufficializzata durante una conferenza stampa a Soelden da Giuliano Besson -amministratore delegato e fondatore dell’azienda negli anni 60 insieme a Stefano Anzi -, dai vertici della federazione austriaca di sci e da Wolfgang Kreinz, amministratore delegato di Capexit Gruppe e responsabile del fondo di investimento.
La nuova casa madre dell’azienda avvicina ancora di più Besson agli sport invernali e al suo partner più importante, la federazione austriaca di sci, a cui è legato da 11 anni. La sede del settore ricerca e sviluppo, invece, resterà a Torino e sarà seguita direttamente dall’imprenditore piemontese.
L’acquisizione ha il principale obiettivo di aggiungere nuovi mercati di sviluppo ai 17 in cui Besson già opera nel mondo.
e.b.
stats