Biella The Art of Excellence vola a Hong Kong

La migliore qualità del tessile biellese, accorpato sotto l'etichetta Biella The Art of Excellence, è in scena da oggi a Hong Kong in concomitanza con la fashion week, uno dei maggiori appuntamenti della moda in Estremo Oriente. In collaborazione con l'Ice e la Regione Piemonte, previsti incontri di studio e un premio, che quest'anno va ai vertici di Lane Crawford Joyce Group e di Swank Group.
Il Biella The Art of Excellence Award, alla sua seconda edizione, va infatti a Bonnie Rose Brooks (presidente di Lane Crawford Joyce Group) e a David Hong (managing director di Swank Group), distintisi tra gli operatori di Hong Kong per l'impegno nel promuovere il made in Italy nel mondo. Un cofanetto contenente quattro preziosi tagli di tessuto made in Biella andrà, invece, in omaggio a sette best buyer locali.
Durante la settimana della moda (da oggi all'11 luglio) la fondazione Biella The Art of Excellence ha organizzato anche una serie di incontri, presso l'Hong Kong Convention and Exhibition Centre, per fare apprezzare la produzione biellese. Domani, in particolare, una tavola rotonda moderata da Marco della Croce (vicepresidente della fondazione) e da Janis Chan (giornalista e conduttrice televisiva di Cable TV) cercherà di rispondere al quesito: “Il Made in Italy può essere considerato come un brand nel retail?”. Il 10 luglio è, invece, in programma la visita a un'azienda di abbigliamento della regione del Guangzhou.
e.f.
stats