Bikkembergs: da Cape Town a Milano con una sfilata intercontinentale

Questa sera le proposte per l'estate 2011 di Dirk Bikkembergs Sport Couture saliranno in passerella alle 20.30 in piazza Duomo, a Milano: non si tratterà della solita sfilata, ma di un défilé molto speciale, trasmesso su un maxischermo live da Cape Town. Un’occasione perfetta per celebrare il decennale connubio che lega il brand al mondo del pallone, nell’anno dei Mondiali in Sud Africa.
Con questa iniziativa, sostenuta dal Comune del capoluogo lombardo, da Giovanni Terzi (assessore alla Moda, Eventi e Design) e Maurizio Cadeo (assessore all’Arredo Urbano, al Decoro e al Verde), “la moda conferma la sua vocazione di apertura a suggestioni diverse - ha spiegato lo stesso Terzi -. Un evento unico che coinvolgerà tutta la città, grazie alla forza comunicativa del marchio Dirk Bikkembergs”.
Lo stilista ha raccontato oggi nella sede meneghina, in collegamento dal Sud Africa via Skype, la genesi di questo progetto e della collezione estiva, che sfilerà all’aperto a 15mila chilometri di distanza dalla capitale della moda, con sullo sfondo la Table Mountain e, come spettatori, il pubblico di piazza Duomo e il popolo di Internet (lo show sarà visibile online su www.bikkembergs.com). “Dedico questo défilé alla tecnologia moderna - ha esordito il designer -. Quando quattro anni fa ho saputo che il Sud Africa avrebbe ospitato i Mondiali, ho subito detto: devo esserci. In più, Milano Moda Uomo coincide con lo svolgimento della World Cup. Due anni fa abbiamo iniziato a scegliere la location e oggi manderemo in passerella la linea Sport Couture indossata da calciatori, nuotatori e rugbisti, tutti sudafricani”. Permeata dai distintivi influssi sportswear, la collezione declina comfort e lusso in creazioni contemporanee, animate dai toni del blu, del viola e del giallo limone. Novità di stagione, il gymwear deluxe e un nuovo modello di occhiali da sole con aste in titanio.
d.p.
stats