Bilanci Italia: crescono i ricavi di Tod’s (+16,4), Piquadro (+14%) e Geox (+3%)

Nell’agosto più nero di Piazza Affari, colpita da un cataclisma borsistico, le aziende di accessori made in Italy hanno pubblicato dati di bilancio, evidenziando una crescita generalizzata del loro business: il gruppo Tod’s ha archiviato i primi sei mesi del 2011 con ricavi pari a 439,5 milioni di euro (+16,4% rispetto allo stesso periodo del 2010). Piquadro, invece, nel primo trimestre dell’anno, chiuso a fine giugno, ha registrato un fatturato di 12,4 milioni di euro (+14%). Vendite in aumento anche per Geox, che ha chiuso il primo semestre 2011 con ricavi in crescita del 3% a 448,3 milioni.
Il gruppo guidato da Diego della Valle, oltre a un incremento sostanzioso del giro d’affari ha totalizzato, sempre nella prima metà dell’anno, un utile netto che ammonta a 65,4 milioni di euro, con una crescita del 26,7% e un ebitda di 115,6 milioni di euro (+27,5%). In merito al prossimo futuro Della Valle, presidente e amministratore delegato, si è detto fiducioso che “anche il secondo semestre dell'anno darà buone soddisfazioni”.
Anche per Piquadro le previsioni per il futuro sono di un incremento per i prossimi mesi. “Il management - si legge in una nota - si attende per la fine di marzo 2012 di potere raggiungere una crescita del fatturato a doppia cifra vicina a quella del primo trimestre”. Primo trimestre che oltre al +14% del fatturato, merito soprattutto del rialzo del 34,6% delle vendite sui mercati asiatici, ha visto l’ebitda attestarsi a 2,49 milioni (+2,1%) e l’utile a 1,19 milioni (-5,9%).
Infine Geox, che ha chiuso il primo semestre 2011 con ricavi per 448,3 milioni (+3%), sostenuto da crescita a doppia cifra dei mercati emergenti (in particolare Russia, Cina, Est Europa), ma anche dal positivo andamento dei mercati maturi. Per il secondo semestre il portafoglio ordini autunno-inverno 2011 mostra un’accelerazione dell'8%. L’ebitda è stato pari a 60,9 milioni (-23,2%), mentre il risultato netto è arretrato a 24,3 milioni (-35,8%). Intanto continua il programma di espansione del network di negozi monomarca del marchio che fa capo a Mario Moretti Polegato: nel primo semestre 2011 sono stati aperti 82 nuovi Geox Shop (contro 44 chiusure). Confermato l’obiettivo di effettuare circa 100 aperture nette nel corso dell'anno, il gruppo ha in cantiere circa 60 aperture nette nel secondo semestre del 2011.
stats