Bilancio di 17.369 buyer per Mipel

Dati in flessione per Mipel, la rassegna della pelletteria e degli accessori tenutasi nei giorni scorsi a Milano: al salone sono intervenuti 17.369 visitatori, di cui 9.304 italiani e 8.065 stranieri). L’edizione di settembre dello scorso anno aveva visto la partecipazione di 19.097 buyer. "Con più di mille presenze i Paesi dell’ex Unione Sovietica rappresentano il primo mercato estero di Mipel", ha rivelato Giorgio Cannara, presidente della manifestazione.
Stabile risulta il numero di operatori in arrivo dal Giappone (875), dalla Federazione russa (707), dalla Spagna (550) e dalla Germania (433). Gli Stati Uniti invece, con 152 ingressi, confermano le difficoltà presenti su questo importante mercato di sbocco.
e.a.
stats