Billabong rifiuta l'offerta di Tpg Capital

Billabong International ha rifiutato l'offerta non vincolante d'acquisto, presentata dal fondo di private equity Tpg Capital la scorsa settimana. In un comunicato diffuso oggi, la società australiana spiega che l'offerta ricevuta "non riflette il valore dell'azienda".
L'offerta in oggetto era pari a 818,03 milioni di dollari statunitensi, pari a 3 euro per azione. Resta ora da vedere se il rifiuto di Billabong porterà a un'interruzione della trattativa o se Tpg Capital avrà intenzione di rilanciare sulla cifra.
Intanto il marchio di abbigliamento da surf, in difficoltà finanziarie, ha annunciato la vendita della quota di maggioranza del brand di accessori Nixon, valutato 464 milioni di dollari, oltre alla chiusura nelle prossime settimane di circa 100/150 shop poco redditizi.
c.le.
stats