Bloccato il de-listing di Coats

Il Financial Service Authority (FSA), l'ente regolatore della City, ha bloccato il de-listing del gruppo tessile Coats in reazione alle lamentele di un gruppo di azionisti privilegiati. Malgrado la parziale privatizzazione avvenuta a marzo, le azioni privilegiate sono ancora sul mercato: l'offerta di 81 pence per azione da parte di Coats è stata considerata inadeguata dagli azionisti che avrebbero diritto a 112,5 pence per azione. Il FSA sta indagando anche la richiesta del retailer Monsoon di passare dal FTSE al listino alternativo AIM, passaggio a cui si oppone un gruppo di investitori che controlla il 15% del pacchetto azionario.
p.o.
stats