Bon-Ton e Saks Inc. in trattative per il Northen Group

Secondo quanto riferito da fonti finanziarie, Bon-Ton Stores Inc. sarebbe in corsa per l’acquisto del Northen department store group facente capo a Saks Inc. Si parla di un’offerta di circa un miliardo di dollari.
È quanto riporta l’edizione online di Wwd. All’inizio della settimana, una fonte vicina a Saks Inc. ha riferito che ci potrebbe essere un accordo per la vendita agli inizi di novembre. Il Northen group comprende 30 Carson Pirie Scott store nell’area di Cicago, 47 Younkers e 41 Herberger store nel Midwest, 14 Bergner nell’Illinois e 10 Boston Store nel Wisconsin. Saks Inc. ha rifiutato di commentare e non è stato possibile raggiungere fonti ufficiali di Bon-Ton.
Saks Inc. e Bon-Ton avevano interrotto le trattative lo scorso mese, quando non erano riusciti a trovare un accordo sul prezzo. Bon-Ton all’epoca aveva deciso di agire da solo. A un certo punto era entrato anche in contatto con società di private equity con cui aveva cercato di creare delle partnership.
In base alle indiscrezioni, Saks Inc. potrebbe rinunciare a insistere sulla richiesta di 1.5 miliardi di dollari per il Northen Group: Sembra che Bon-Ton stia cercando di pagare meno di 1 miliardo di dollari. Gli store hanno generato 2,2 miliardi di dollari di vendite l’anno scorso.
Bon-Ton è una catena di 139 department store presenti in 16 stati degli Usa, dal Northeast al Midwest. I negozi a insegna Bon-Ton e Elder-Beerman hanno generato 1,3 miliardi di dollari di vendite lo scorso anno.
Anche la specialty division Club Libby Lu di Saks Inc. è in vendita.
Si fanno infine ipotesi circa il fatto che Saks Inc. possa vendere la catena Saks Fifth Avenue, ma non nell’immediato, dal momento che è impegnata in un programma di rilancio della catena.
c.me.
stats