Bond Escada: ulteriormente posticipata l'offerta

Per convincere i bondholder ad accettare di rinegoziare il bond da 200 milioni di euro in scadenza nel 2012, il gruppo tedesco Escada, in serie difficoltà finanziarie, ha di nuovo deciso di estendere il periodo di sottoscrizione, che slitta dal 4 all'11 agosto.
In più il gruppo cui fa capo l'omonima griffe del lusso ha pensato di accelerare le adesioni, proponendo in offerta 10 azioni Escada ogni mille euro di debito cambiati.
Per scongiurare la bancarotta è necessario che il nuovo bond sia accettato dall'80% degli obbligazionisti, mentre al 14 luglio aveva dato l'ok solo il 37% (vedi fashionmagazine.it del 21 luglio).
Slittata anche la scadenza dell'aumento di capitale da 29 milioni di euro, dal 5 al 12 agosto.
e.f.
stats