Borletti potenzialmente interessato a Kaufhof

Dopo l'annuncio, nei giorni scorsi, che Metro ha intenzione di cedere Galeria Kaufhof, si scatenano le ipotesi su possibili acquirenti della catena tedesca di department store. Tra questi si fa il nome, non solo del colosso russo dell'energia Gazprom, ma anche di Maurizio Borletti, presidente e azionista di La Rinascente.
Borletti, nel 2006 anche tra i protagonisti della cordata che ha rilevato i negozi Printemps, avrebbe dichiarato al quotidiano tedesco Handelsblatt: “Come Gruppo Borletti potremmo essere interessati a rilevare Kaufhof”.
Pochi giorni fa Eckhard Cordes, ceo di Metro, confermando voci che circolavano già da tempo, ha affermato che Galeria Kaufhof è un business di successo ma non strategico per il gruppo. Per questo il gigante teutonico del retail inizierà a esplorare varie opzioni per la catena, sinonimo di alta gamma e marchi internazionali. Con 141 location all'attivo, per una superficie totale di vendita di 1,5 milioni di metri quadrati, Galeria Kaufhof realizza ricavi per 3,6 miliardi di euro.
e.f.
stats