Bottega Veneta apre il primo store in Azerbaijan

Bottega Veneta ha scelto la capitale Baku, importante centro culturale e porto più grande del Paese, per debuttare in Azerbaijan. Al numero 11 di Rasul Rza ha infatti aperto i battenti uno store di 165 metri quadri, con il prêt-à-porter femminile, le calzature, le borse, la valigeria, la piccola pelletteria, l’eyewear, la gioielleria e la collezione d’arredamento.
La boutique esporta nella città lo store concept di Bottega Veneta progettato dal direttore creativo Tomas Maier. Ogni elemento d’arredo, dai tavoli in noce alle vetrine espositive, fino alle maniglie delle porte rivestite in pelle, è stato realizzato a mano. Tra gli elementi di design, spiccano le vetrine verticali dalla linea aerodinamica, realizzate in acciaio e legno di palma, gli espositori costruiti con tappetini estraibili in panno, le tappezzerie in mohair e i tappeti di pura lana della Nuova Zelanda, tinti su richiesta. Naturale, giocata sulle sfumature della terra, la palette colori, per evidenziare “l’atmosfera discreta, sofisticata e confortevole della shopping experience di Bottega Veneta”.
a.t.
stats