Botto Fila: prosegue il progetto di ristrutturazione industriale

Dopo essersi aggiudicata il Gruppo Luigi Botto (costituito dalla Luigi Botto e dalla F.lli Fila) e avere dato vita alla Botto Fila SpA, la società di investimenti Management & Capitali, insieme al nuovo a.d. e direttore generale Alberto Bertoni, traccia le linee guida delle strategie di medio termine.
Si prevede da un lato un rafforzamento dell'organico interno, con l'inserimento di due manager - uno preposto al settore "operation" e l'altro che si dedicherà alle aree marketing e commerciale - e, dall'altro, l'integrazione dei processi di filatura e relativi 50 dipendenti nello stabilimento di Valle Mosso, nel biellese, "così da poter controllare tutte le fasi di produzione e ottimizzare costi e tempi di lavorazione", come precisa un comunicato.
Alberto Bertoni si dice ottimista sul futuro di un'impresa che "nello scenario di mercato a tutti noto sta mantenendo i suoi margini, grazie a una razionalizzazione degli oneri industriali e a un forte investimento in ricerca e innovazione del prodotto, oltre che nel servizio al cliente". "Le aspettative sono di affrontare il nuovo anno in stabilità a livello di fatturato e con un ulteriore miglioramento dell'ebitda - assicura -. Dal punto di vista commerciale, stiamo lavorando per offrire ai nostri clienti un mix di prodotti adeguati e innovativi, senza smentire la tradizione del marchio".
In primo piano anche l'espansione all'estero, con un'attenzione particolarmente marcata a Paesi come il Giappone e la Cina, in modo da compensare i cali in altri territori, come gli Usa.
a.b.
stats