Brand extension per Diadora, al debutto nel mondo della moda con Grant

Diadora ha annunciato la firma di un accordo di licenza con Grant, per la realizzazione della linea Heritage di abbigliamento dedicata a uomo e bambino. Le collezioni per l’autunno-inverno 2009-2010 saranno presentate rispettivamente alle prossime edizioni di Pitti Uomo e Pitti Bimbo.
Fino a oggi riconosciuta tra i leader nella produzione di calzature tecniche e sportive, Diadora si è avvicinata al mondo della moda già da alcuni anni con la collezione Heritage Stone Wash e le collaborazioni con Gianfranco Ferré e Armani. La nuova partnership sigla però un vero e proprio debutto, permettendole di portare avanti l’ambizioso progetto di estensione del marchio a tutti quei campi che fanno parte dell’universo sportivo e fashion, così come dichiarato dall’a.d. Enrico Mambelli.
Grant, suo partner bolognese in quest’avventura, veste bambini da oltre 35 anni offrendo ricerca, dettaglio e innovazione ad alti livelli. Distribuito nei department store più importanti d’Europa, dei Paesi Arabi, dell’Asia e degli Stati Uniti, oltre alle proprie linee Miss Grant, Microbe, 65M e U+è, mette a disposizione di alcune griffe il suo know how attraverso licenze di produzione e distribuzione dei marchi Moschino Junior, Bambino e Baby, Richmond Jr e Alberta Ferretti.
La linea Heritage di Diadora per uomo e bambino, che affiancherà le sneaker Diadora Heritage, sarà venduta in selezionati negozi di moda in Italia e nel mondo. Inoltre, a conclusione di un anno importante - nel 2008 la società trevigiana, distribuita in 70 Paesi, ha spento 60 candeline - Diadora ha anche annunciato l’estensione dell’accordo di licenza con GreenFit, realtà italo-taiwanese conosciuta a livello internazionale, per la realizzazione di attrezzature per l’home fitness.
e.b.
stats