Brembo: arriva la giacca con l’airbag

Alberto Bombassei ha presentato stamattina con una conferenza stampa alla Triennale di Milano la nuova Brembo Life Jacket, la prima collezione di giacche con airbag che coniuga protezione, comfort e stile per il motociclista urbano: "Un progetto che parla il linguaggio dell'innovazione e della sicurezza, quindi coerente con la nostra identità", ha detto il presidente della Brembo.
In Italia più dell’85% degli incidenti che coinvolgono motocicli avviene nelle aree urbane e oltre il 75% a una velocità uguale o minore di 50 chilometri orari. Partendo da questo presupposto, Brembo - leader nella tecnologia degli impianti frenanti a disco per veicoli - lancia Brembo Life Jacket, la prima collezione di giacche con airbag. L’obiettivo: unire sicurezza e stile, comfort ed estetica. Per riuscire a realizzare questa liaison, l’impresa comasca si è appoggiata al know how di Cionti, azienda con in portfolio brand come Avirex, Belfe, Mabitex, Mover e Post Card, nuovo licenziatario worldwide della linea.
Al progetto hanno collaborato anche Helite (società francese partner tecnico del sistema airbag Brembo), Sabelt (realtà del Gruppo Brembo specializzata in sicurezza passiva) e l’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Meccanica e Tecnologie Industriali, che si è occupata delle simulazioni del comportamento del sistema airbag e dei calcoli degli indici di riduzione del danno.
A Pitti Uomo faranno così capolino tre capispalla da uomo e due da donna in una scelta di sei colori, con all’interno un airbag invisibile: quando l’avvolgitore inerziale - che collega il giubbotto alla moto - sente che il corpo del motociclista si stacca dalla sella con una accelerazione tipica di un incidente, il dispositivo si attiva immediatamente (in soli 80 millisecondi), proteggendo la parte superiore del corpo. La collezione sarà disponibile in selezionati negozi internazionali a partire da ottobre, ma sarà acquistabile anche su un sito di e-commerce dedicato.
a.t. e c.mo.
stats