Brian Blake lascia Burberry

Brian Blake, presidente e coo di Burberry, lascia il gruppo del lusso dopo due anni di attività. La notizia giunge all’indomani della pubblicazione dei risultati semestrali, che hanno evidenziato un calo del 2% dei profitti operativi, imputato principalmente agli investimenti nel progetto Atlas, volto al rinnovo e all’uniformazione delle infrastrutture della società nel mondo.
In realtà le dimissioni del coo potrebbero essere direttamente collegate all’abbandono della poltrona di ceo da parte di Rose Marie Bravo: un ruolo rimpiazzato, lo scorso ottobre, dall’ex executive vice president del gruppo americano Liz Claiborne, Angela Ahrendts, che in molti pensavano destinato a Brian Blake. Ufficialmente il manager, che prima di approdare in Burberry era stato executive vice president di Gucci Group, si è dimesso “per ragioni familiari”.
Allo stato attuale delle cose, Burberry non ha ancora provveduto alla nomina di un suo successore.
si
stats