Bric's: upgrading con altri opening e un'immagine rinnovata

In occasione della presentazione della nuova linea di borse, valigie e accessori denominata "Magellano", Bric’s svela la strategia di riposizionamento verso l’alto che non riguarda solo il prodotto, ma anche la distribuzione e la comunicazione.
Con una previsione di fatturato di 45 milioni di euro nel 2008 e una produzione pari a un milione di pezzi, Bric’s ha in programma quest’anno l’apertura di sette monomarca in Europa, arrivando a sfiorare la quarantina di punti vendita di proprietà nel mondo.
“Il mercato internazionale di alta gamma – rivela il direttore generale di Bric’s, Roberto Briccola – è sempre di più il target del nostro marchio, che punta a un upgrading, valorizzato anche da una nuova immagine”.
Da maggio, infatti, partirà la nuova campagna stampa su doppie pagine, con un budget di oltre 3 milioni di euro per l’Italia e l’estero, che non si focalizzerà più sul prodotto come in passato, ma sulle origini dell’azienda, cioè sui core value del brand. Ideata dall’agenzia Adn di Parigi e dal fotografo inglese Robert Wyatt, la pubblicità proporrà immagini famigliari per esprimere i valori legati alla tradizione e al calore domestico, ma anche per presentare l’azienda come una “home company”.
“In effetti – spiega il direttore generale – il “clan” Briccola è composto da 8 fratelli e 24 nipoti, oltre ai genitori. Ed è importante per noi lanciare un messaggio di solidità, di storia, di tradizione e calore umano. Valorizzando anche il luogo in cui ha sede l’azienda, ossia il Lago di Como, oggi noto alle cronache per le residenze di personaggi famosi, George Clooney in testa”.
v.a.
stats