Brioni inaugura a Ginza

Si estende su 300 metri quadri il monomarca che Brioni ha avviato a Tokyo, nel quartiere di Ginza. "Siamo molto orgogliosi per l'apertura di questo negozio - commenta l'a.d. e presidente Andrea Perrone -. Il mercato giapponese è da sempre molto importante per il nostro gruppo, che da decenni lo presidia".
"In occasione del 65esimo anniversario dell'azienda - prosegue - abbiamo deciso di offrire alla nostra clientela del Paese del Sol Levante e a quella internazionale una nuova boutique che ci rappresentasse al meglio in una città-simbolo come Tokyo".
Il punto vendita, dedicato sia all'uomo che alla donna, si sviluppa su due piani e comprende spazi dedicati alla sartoria e al su misura. Lo store concept, ideato dallo Studio Galante-Menichini di Ignazio Galante e Niccolò Menichini, privilegia tra i materiali lacche pregiate, ottone bronzato e pergamena. Per i pavimenti sono stati utilizzati travertino e sisal, mentre per i tendaggi la scelta è caduta sul velluto rasato. La tradizione del marchio è ribadita dai mobili degli anni Trenta e Quaranta, che rimandano nei dettagli alla cultura nipponica. L'illuminazione si avvale dell'innovativo sistema "Soft architecture", presentato in esclusiva da Flos alla recente edizione del Salone del Mobile a Milano.
Di forte impatto la facciata esterna, realizzata in ardesia a spacco e metallo lucido nero e bronzo.
a.b.
stats