Bruno Magli sceglie lo stilista Ernesto Esposito per rinfrescare la propria immagine

Bruno Magli punta sul designer Ernesto Esposito per infondere freschezza e attualità al marchio internazionale di calzature uomo e donna e articoli in pelle. La collaborazione sarà operativa dal primo gennaio 2009. Ernesto Esposito ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera al servizio di griffe e brand del lusso sia in Europa che negli Usa.
Ha lavorato, infatti, per oltre dieci anni in Sergio Rossi, prima di lanciare, nel 1994, la linea di scarpe che porta il suo nome, in tamdem con il calzaturificio Iris di Giuseppe Baiardo. Seguono i periodi di attività presso le maison Marc Jacobs e Sonia Rykiel, dove rimane rispettivamente per circa dieci anni. Nel 1998, mentre negli Usa è direttore creativo del marchio Via Spiga di Intershoe, è segnalato come “Designer of the Year” dalla rivista americana Footwear News.
“Ernesto è uno stilista che ha già collaborato con noi e nelle cui capacità abbiamo grande fiducia”, ha commentato Michele Zonno, amministratore delegato della Bruno Magli. “Siamo convinti che sia un professionista con il giusto mix di esperienza e creatività e siamo certi che saprà apportare la necessaria ventata di energia, finalizzandola al revamping del marchio Bruno Magli”, ha aggiunto.
Bruno Magli, con quartier generale a Bologna, ha come principali mercati di riferimento, oltre all’Europa, gli Stati Uniti e il Giappone. Produce e commercializza circa 270mila paia di calzature l’anno. Nel 2007 ha messo a segno un fatturato di circa 45 milioni di euro.
e.a.
stats