Bulgari in perdita nel primo trimestre 2009

Bulgari ha riportato nel primo quarter dell’anno una perdita netta di 29,3 milioni di euro (a fronte di un utile di 22,8 milioni nell’analogo periodo 2008), mentre il fatturato è sceso del 23,1% a 178,1 milioni (-30,6% a cambi comparabili). Segnali di miglioramento ad aprile nei negozi diretti del gruppo, grazie anche all’alta gioielleria. Intanto il 22 maggio parte a Roma la retrospettiva per i 125 anni della griffe.
A seguito del perdurare delle incertezze congiunturali, tutte le categorie di prodotto hanno subito un calo: i gioielli hanno ceduto il 15,3%, gli orologi il 30%, gli accessori il 33,5%, profumi e cosmetica il 25,6%. A livello distributivo, il gioielliere romano ha registrato ricavi in frenata in tutti i mercati: -25,5% in Europa (-15,7% in Italia), -36,5% in America, -16,8% in Asia e -24,1% in Medio Oriente/Altri Paesi. Vale la pena evidenziare, fanno sapere dalla società quotata a Piazza Affari, come le vendite nei dos abbiano registrato una performance decisamente migliore rispetto al canale wholesale, che nei primi tre mesi del 2009 ha implementato un’attività di de-stocking molto aggressiva. Al 31 marzo 2009, l’indebitamento finanziario netto di Bulgari Group si è attestato a 339 milioni di euro.
“Il protrarsi della crisi sui mercati mondiali ha inevitabilmente condizionato i risultati delle vendite nel primo trimestre - ha spiegato il ceo Francesco Trapani -. Come largamente anticipato (vedi fashionmagazine.it dello scorso 17 aprile), il gruppo ha già posto in essere azioni efficaci per il contenimento dei costi e degli investimenti, che stanno dando risultati in linea con le nostre previsioni”. “Nel mese di aprile - ha proseguito - la società ha registrato un chiaro segnale di miglioramento nei negozi a gestione diretta, anche se un importante contributo è legato al segmento dell’alta gioielleria”. “Mi piace ricordare - ha concluso Trapani - che Bulgari si appresta a festeggiare quest’anno il 125esimo anniversario dalla sua fondazione, con una retrospettiva a Roma al Palazzo delle Esposizioni (‘Tra Eternità e Storia: 1884-2009, 125 anni di gioielli italiani’, on show dal 22 maggio al 13 settembre 2009, ndr)”. Per celebrare questo importante traguardo, altri eventi di alto livello seguiranno nel corso dell’anno in tutto il mondo.
d.p.
stats