Burberry in crescita anche sul fronte profitti

Dopo i numeri pubblicati in ottobre, che mostravano ricavi semestrali pari a 830 milioni di sterline (circa 972 milioni di euro), in progresso del 29% rispetto a un anno prima, Burberry (nella foto, un look Burberry Prorsum per la prossima primavera-estate) rende noto oggi il risultato del periodo: i profitti prima delle imposte e di alcune voci straordinarie sono saliti del 26% a 162 milioni di sterline (190 milioni di euro).
La cifra è leggermente al di sopra delle stime della media degli analisti interpellati da Reuters, che si aggiravano intorno a 159 milioni di sterline. Inoltre nei sei mesi conclusi a fine settembre l'utile per azione "adjusted" del gruppo del lusso britannico è aumentato del 27% a 26,9 pence.
Sulla base di queste performance il management ha confermato il piano di investimenti da 180-200 milioni di sterline per il fiscal year 2012. A commento della semestrale il ceo Angela Ahrendts ha detto che la società sta cominciando a vedere i risultati di cinque anni di investimenti in infrastrutture. Le basi create, secondo l'a.d., permetteranno di ottimizzare questo periodo di crescita e di sfruttare al meglio le opportunità dei mercati sia consolidati sia emergenti.
e.f.
stats