Cacharel diserterà le passerelle parigine, a New York forfait di Donna Karan e Vera Wang

Cacharel non ha intenzione di partecipare alla prossima tornata di sfilate parigine della donna, dal 5 al 12 marzo 2009. Da New York intanto rimbalza la notizia dell’assenza dai riflettori della fashion week (in programma dal 13 al 20 febbraio) di Donna Karan e Vera Wang. Che si tratti delle prime avvisaglie degli effetti del global economic meltdown?
Dopo il recente divorzio dal duo Eley Kishimoto, a cui era stata affidata la direzione creativa nell'ottobre del 207, la maison francese avrebbe deciso di non salire in pedana a marzo: a fine settimana sarà reso noto quale tipo di alternativa alla passerella verrà utilizzata. Assenti dal calendario newyorchese due nomi importanti: oltre a Donna Karan, anche Vera Wang, che la settimana scorsa ha inaugurato una boutique al 158 di Mercer Street nel quartiere SoHo della metropoli statunitense.
Il ripensamento della formula di presentazione delle prossime collezioni, peraltro, non è confinato al mondo del womenswear. Valentino, Marni, Romeo Gigli, Evisu, Roen, Gazzarrini hanno infatti annunciato di avere optato per soluzioni alternative durante Milano Moda Uomo di gennaio (vedi fashionmagazine.it in data 5 dicembre).
p.o.
stats