Cala il sipario sulla 12esima edizione di AltaModa AltaRoma

Si conclude oggi la cinque giorni dell'alta moda sul Tevere, con un bilancio positivo sia dal punto di vista organizzativo, sia per la qualità delle collezioni proposte. Nel corso della kermesse hanno convissuto le grandi firme dell’haute couture, i giovani creativi italiani e internazionali, mentre una particolare attenzione è andata al progetto speciale "Ethical Fashion".
Con 36 eventi e 29 sfilate in calendario, a cui hanno assistito circa 8.000 visitatori e 360 giornalisti italiani e stranieri accreditati, si è conclusa oggi nella capitale la 12esima edizione di AltaModa AltaRoma. “Non posso che esprimere soddisfazione per la riuscita dell’evento non solo sul versante organizzativo – ha affermato nella conferenza stampa di oggi Adriano Franchi, a.d. di AltaRoma – ma anche in termini di qualità delle collezioni presentate”.
Tra le iniziative direttamente curate dalla società consortile, molti consensi sono andati al docu-film su Emilio Schubert, un'idea destinata a proseguire nel corso delle prossime edizioni, con la finalità di ripercorrere la memoria storica della moda italiana. Grande attenzione è stata inoltre dedicata al progetto speciale di AltaRoma in partnership con l’International Trade Center (agenzia di raccordo tra l’Onu e il Wto con base a Ginevra) denominato “Ethical Fashion”. “Con questa iniziativa coinvolgiamo lontani sistemi economici per lo sviluppo di realtà imprenditoriali in paesi quali Kenya, Uganda e Tanzania - ha spiegato Nicoletta Fiorucci, neo presidente di AltaRoma –. E non è una tendenza dettata dalla sola cooperazione o dalla solidarietà, ma anche da una crescente fetta di mercato che sempre più si indirizza verso consumi ethical oriented”. La collaborazione tra AltaRoma e Itc è stata ufficialmente sancita con la sigla di un protocollo d’intesa da parte dei rispettivi rappresentanti delle due organizzazioni.
Per quanto riguarda infine le date della prossima edizione sono stati già ipotizzati i giorni dal 9 al 13 luglio.
g.ga.
stats