Camaïeu: crescita a doppia cifra nel 2002

Il retailer francese ha chiuso l’anno con risultati soddisfacenti. Le vendite sono salite del 13,4% a quota 323,1 milioni di euro. Performance record dell’utile operativo con un +23,6%, pari a 47,6 milioni di euro e dell’utile netto che si è portato avanti del 28,4%, raggiungendo i 45,7 milioni di euro.
L’incremento delle vendite - che su parametri comparabili è pari al 4,5% - deriva sia dall’opening di 36 nuovi negozi (13 dei quali oltrefrontiera), sia dall’acquisizione di 24 spazi in franchising. In totale, Camaïeu può contare su 375 insegne, 24 delle quali dislocate fra Polonia, Spagna, Italia e Repubblica Ceca. L’estero è un argomento affrontato in tempi relativamente recenti, ossia da due anni a questa parte: solo il 4% delle vendite totali dello scorso anno è da ascrivere al business realizzato fuori dalla Francia.
Se per il 2002 la società ha ampiamente raggiunto i propri obiettivi (che puntano, entro i prossimi tre anni, al raddoppio dell’utile netto e operativo), fra le priorità del 2003 c’è l’avvio di un numero di boutique oscillante fra 20 e 30, non solo in Francia ma anche altrove, in modo da generare un ulteriore rialzo del 10% del giro d’affari.
go
stats