Canali apre a Londra la boutique più grande al mondo

È fissata per oggi a Londra l’apertura della boutique Canali in New Bond Street, ai civici 126-127. Si tratta del più grande spazio del brand al mondo, 1.200 metri quadri totali di cui 700 destinati alla vendita, che diviene un vero e proprio quartier generale, dove in autunno troveranno posto anche gli uffici commerciali e la showroom.
La nuova struttura, la seconda nella capitale britannica, abbraccia due edifici storici e occupa sei piani in totale, di cui due riservati alla boutique. Curato da Duccio Grassi e Fernando Correa, che da anni collaborano con l’azienda, dal team di architetti interno e coadiuvato localmente dal Gruppo Cb Richard Ellis, il progetto ha previsto una suddivisione degli spazi per aree che interpretano le collezioni formale, leisure e accessori con un nuovo aggiornamento del concept mentre l’accostamento tra i materiali utilizzati, legno mogano scuro, vetro retro verniciato, pietra chiara rigata, pannelli in pelle, eccetera – rende l’ambiente caldo e accogliente.
Come ha rivelato il direttore commerciale Paolo Canali in un’intervista rilasciata a wwd.com, il Regno Unito è il terzo mercato dopo gli Stati Uniti e l’Italia per l’azienda e per questo era necessaria una presenza forte in loco. Canali ha aggiunto che lo store, in base alle previsioni, dovrebbe generare un volume di business nell’ordine dei 6 milioni di sterline nell’arco del primo anno. Dal gennaio scorso punti vendita Canali sono nati a Hong Kong e Shanghai e, in base alle previsioni, entro la fine del 2010 saranno 20 le vetrine aperte, che porteranno a 175 i negozi della label.
c.me.
stats