Canali: joint-venture con Genesis Luxury per la vendita delle collezioni in India

Il Gruppo Canali accelera la propria espansione in India, grazie all'accordo di joint-venture con Genesis Luxury Fashion Private Limited (già distributore del marchio nell'area) per la vendita in esclusiva delle proprie collezioni nel Paese. Le quote di partecipazione di Canali e Genesis Luxury Fashion Limited nella nuova società sono rispettivamente del 51% e del 49%.
L'intesa distributiva e di marketing dell'azienda lombarda con la società indiana si trasforma dunque in partnership, al fine di consolidare la presenza delle linee Canali in questo territorio, finora presidiato attraverso le cinque boutique monomarca di Delhi, Gurgaon, Mumbai, Hyderabad e Bangalore.
"Crediamo che l'India offra ancora un importante potenziale di crescita - afferma Stefano Canali, direttore generale e membro della terza generazione della famiglia alla guida del gruppo -. Grazie all'accordo con Genesis Luxury puntiamo a rafforzare la nostra leadership nel mercato locale dell'abbigliamento maschile di lusso".
È Sanjay Kapoor, a.d. di Genesis Luxury, a delineare i futuri step nel Paese asiatico: "Distribuiamo le collezioni Canali da più di quattro anni - dichiara -. L'obiettivo è di accelerare il piano di crescita, attraverso l'apertura di 10-15 boutique nei prossimi tre-quattro anni".
Attualmente Genesis Luxury rappresenta in India altri brand del segmento lusso, come Bottega Veneta, Etro, Paul Smith, Jimmy Choo e Tumi.
a.t.
stats