Cappellini entra nell’orbita di Poltrona Frau

Poltrona Frau ha acquisito l’intera attività del marchio di arredamento e design di Giulio Cappellini, realtà che nei mesi scorsi alcuni rumor davano nel mirino della società di investimenti Charme.
L’investment company fondata, fra gli altri, da Luca di Montezemolo diventa così indirettamente azionista del marchio, in quanto titolare di una quota del 30% di Poltrona Frau (vedi fashionmagazine.it del 16 ottobre 2003). Appena ieri Charme ha annunciato di aver acquisito la griffe scozzese del cashmere Ballantyne (vedi fashionmagazine.it del 15 marzo).
“L’obiettivo dell’acquisizione – recita il comunicato divulgato da Poltrona Frau – è di preservare la leadership di Cappellini nel campo del design internazionale. L’operazione avviene con il preciso intento di salvaguardare le competenze tecniche dell’azienda, l’unicità dei suoi prodotti, la forza della sua rete distributiva e il patrimonio di risorse umane che hanno contribuito al successo del marchio”.
Poltrona Frau è anche titolare dello storico brand austriaco di abbigliamento Gebrüder Thonet Vienna e detiene una partecipazione in Gufram e Celi, specializzate negli arredi per forniture speciali. Nel business della società non mancano gli interni in pelle destinati alle automobili: tra i marchi, ricordiamo Ferrari, Bmw, Lancia, Mercedes, Nissan e Pininfarina.
a.t.
stats