Carlyle in pole position per rilevare un terzo del capitale di Twin-Set Simona Barbieri

Carlyle starebbe per avere la meglio su Clessidra nella gara all'acquisizione della quota di Twin-Set Simona Barbieri attualmente in mano al fondo Dgpa Capital, che a fine 2008 aveva rilevato il 31,56% di Light Force, società che controlla il marchio di maglieria e abbigliamento femminile. Il restante 68,44% fa invece capo ai soci fondatori, Tiziano Sgarbi e Simona Barbieri.
La notizia non viene confermata dai diretti interessati, ma da quanto si apprende dalla stampa specializzata il fondo guidato in Italia da Marco De Benedetti sta scalzando Clessidra, interessato a Twin-Set da quando Dgpa (che tra l'altro controlla Luciano Padovan, Vintage 55 e Sundek) ha messo in vendita la propria partecipazione.
Del resto, le performance del brand carpigiano nel 2011 sono state brillanti a dispetto della crisi, grazie a un fatturato di 103 milioni di euro, in crescita del 37% rispetto all'anno precedente. E nel 2012 la fase positiva dovrebbe continuare: le previsioni indicano un giro d'affari di 145 milioni di euro, con un +40%.
a.t.
stats