Carrefour: Luc Vandevelde candidato a entrare nel board del retailer francese

L’ingresso del belga Luc Vandevelde e dell’ex ministro delle finanze spagnolo José Luis Leal Maldonado nel board di Carrefour sarà valutato dagli azionisti del retailer francese durante l’assemblea generale, prevista il prossimo 27 aprile. E c’è chi dice che Vandevelde potrebbe diventare il successore dell’attuale pdg di Carrefour, Daniel Bernard.
Il manager belga è attualmente chairman "part time" in Marks & Spencer: questo ruolo potrebbe non deporre a suo favore durante il meeting degli azionisti di Carrefour, che potrebbero temere un conflitto di interessi. In M&S, peraltro, è stato dato il via libera alla nomina.
Vandevelde è una vecchia conoscenza di Carrefour: infatti ha diretto la catena Promodes dal ’95 al ’99, anno in cui ha determinato l’ingresso di questa insegna nell’ambito del gigante della distribuzione francese, il cui principale azionista è la famiglia Halley. Vandevelde e Leal Maldonado dovrebbero prendere il posto nel board di Paul-Louis Halley, presidente del comitato strategico di Carrefour che ha perso la vita in un incidente aereo lo scorso dicembre, e del dimissionario Philippe Foriel-Destezet.
ed
stats