Castiglioni (Marni): "Bene il 2011, ottimisti anche sul 2012"

Una delle collezioni protagoniste della serata di ieri in occasione di Pitti Immagine Bimbo è stata Marni Childrenswear, frutto di un accordo tra la casa di moda fondata da Gianni e Consuelo Castiglioni e la carpigiana Spazio Sei. "Un'evoluzione naturale dei nostri progetti" ha commentato Gianni Castiglioni, che ha parlato anche di numeri e altre iniziative.
La versione in piccole taglie della griffe è in perfetta sintonia con le proposte destinate alla donna: il look è romantico ma metropolitano, le fantasie geometriche ma giocose, i colori armonicamente miscelati tra loro. Fra i pezzi chiave della linea spiccano i cappottini in velluto, i capispalla di linea maschile in montone double color, i piumotti in tre nuance differenti e le gonne con micro-plissettature, in tessuti che vanno dal winter cotton ai jersey pesanti, dal tweed al cashmere. Un dettaglio divertente sono i colletti fantasia staccabili. "Finora le proposte per la bimba sono state per noi una capsule, che funzionava molto bene - ha detto Gianni Castiglioni -. Logico, dunque, fare un passo avanti, insieme a un partner con cui abbiamo dall'inizio trovato una grande sintonia, Spazio Sei Fashion Group".
Per l'occasione l'imprenditore ha tracciato un quadro più ampio sulle prospettive della griffe, "che ha archiviato il 2011 a quota 211 milioni di euro, in aumento del 10%: una performance che contiamo di bissare nel 2012, focalizzandoci sempre moltissimo sull'estero, dove viene realizzato l'85% del giro d'affari". Come per Versace, al centro di un'altra presentazione ieri sera a Firenze (vedi fashionmagazine.it di oggi), anche per Marni la Cina rappresenta uno dei mercati-chiave per il presente e il prossimo futuro. "I nostri negozi nel Paese allo stato attuale sono nove - ha precisato Castiglioni - cui se ne aggiungeranno sette nel 2012, con la supervisione della filiale Marni China. Altri territori importanti, naturalmente anche per la linea under 12, sono il Giappone e gli Usa". "Ulteriori novità - ha concluso - arriveranno nei prossimi mesi dal lancio del profumo con Estée Lauder e dalla partnership con H&M".
a.b.
stats