Celine: Roberto Menichetti nominato nuovo direttore creativo

A sostituire Michael Kors alla guida stilistica del womenswear firmato Celine, marchio nell’orbita del colosso del lusso Lvmh, sarà lo stilista umbro Roberto Menichetti.
Menichetti torna dunque a Parigi, dove aveva lavorato all’inizio degli anni Novanta in qualità di designer assistant nello studio di Claude Montana. Successivamente lo stilista italiano è approdato da Jil Sander per guidare il team creativo e per occuparsi della creazione e del lancio del menswear.
Nel 1998 lascia la società tedesca per assumere l’incarico di direttore creativo del brand inglese Burberry, per il quale presenta anche la collezione maschile e femminile Prorsum. Dopo l’esperienza professionale da Cerruti (dove ricopre la carica di direttore creativo), Menichetti si dedica interamente alla propria linea di prêt-à-porter femminile e maschile battezzata “Menichetti”, presentata a New York nel febbraio scorso e prodotta dalla Menichetti Studio di Gubbio. Ora la sfida con Lvmh.
Celine, che ha registrato una crescita a due cifre nel giro d’affari per il 2003 e un’accelerazione significativa anche nel primo trimestre del 2004, è presente sul mercato internazionale con un network di negozi clienti e un centinaio di punti vendita di proprietà.
a.t.
stats