Cerruti: Aldo Maria Camillo è il nuovo direttore artistico

Aldo Maria Camillo è il nuovo direttore artistico di Cerruti. Ex Valentino ed Ermenegildo Zegna, il designer succede a Sachido Okada e Aaron Sharif, in carica dal 2011, noti anche per il proprio marchio Blaak.
"Per me Nino Cerruti è uno dei più grandi couturier nella storia del menswear", ha commentato il creativo, che è stato direttore dell'ufficio stile uomo di Valentino (dove era entrato tre anni fa) e in precedenza, dal 2006 al 2009, ha rivestito il ruolo di senior designer della divisione sartoriale di Ermenegildo Zegna.
"Ho un profondo rispetto per l'unicità e l'heritage del brand Cerruti - ha aggiunto - e sono onorato della responsabilità che mi è stata data".
Catherine Vautrin - presidente e amministratore delegato della casa di moda, entrata un anno fa nell'orbita di Trinity Limited, gruppo di Hong Kong che fa parte del colosso Li & Fung - ha definito Aldo Maria Camillo "uno stilista talentuoso". "La sua visione contemporanea - ha precisato - l'interpretazione della silhouette maschile, la conoscenza approfondita dei tessuti e il know-how legato alle tecniche sartoriali costituiscono delle qualità uniche per Cerruti".
Nel momento in cui ha fatto il proprio ingresso in Trinity, la label ha abbandonato il settore donna, non si sa se temporaneamente o definitivamente, per focalizzarsi esclusivamente sul suo core business.
a.b.
stats