Chanel: ancora dimissioni nelle alte sfere di Fragrance et Beauté

Escono di scena due vicepresidenti dell’area "beauty" di Chanel negli Usa, ultime di una serie di dimissioni avviate quasi un anno e mezzo fa. Come si apprende dai media americani, la maison sta portando avanti l’integrazione del business delle fragranze e dei prodotti di bellezza.
Si tratta di Annette Falso, alla vicepresidenza dell’area dedicata allo sviluppo e distribuzione di nuovi prodotti, e Richard Bleaman, che si dedicava alle “sales promotion”. Un terzo executive, Bob Taylor, ultimamente vicepresidente e manager per le vendite sul territorio nazionale, ha lasciato il gruppo dopo 12 anni di attività.
Di fatto si sta smantellando il top management di quella che era la beauty division guidata da Arie Kopelman, che ha passato il testimone a Maureen Chiquet 17 mesi fa, per assumere il ruolo di vice chairman di Chanel. Chiquet sta infatti creando un nuovo team.
Con le ultime partenze, i dipartimenti sales e marketing della beauty division sono stati riallineati e le funzioni di product development sono state integrate con il dipartimento di marketing. Elizabeth Mankin, già senior vice president del marketing per le aree beauty e skin care, seguirà lo sviluppo prodotto di makeup e skin care, mentre Laurie Palma, senior vice president del marketing per le aree fragrances e Internet, guiderà lo sviluppo prodotto dei profumi. L’area sales promotion functions sarà unificata con la divisione sales promotion administration. Alla guida andrà Michele Ruggeri, già executive director di quest’ultima.
e.f.
stats