Che storia essere bambini con Original Marines


“Che storia essere bambini” 
è il claim della nuova campagna pubblicitaria Original Marines per la spring-summer 2018, in cui realtà e sogni si compenetrano, tanto quanto fotografie e illustrazioni.


L’originale concept grafico integra infatti le immagini catturate dall’obbiettivo di Luca Zordan e i disegni fiabeschi di Marco Bonatti.


In primo piano l’autenticità, la spontaneità, la fantasia e l’originalità di ogni bambino, ripresi nell’immaginare di essere grandi campioni, esploratori, mentre saltano in cielo o a cavallo di un mini pony.


«Per Original Marines i bambini sono tutti “original”, a modo loro - sottolinea Davide Basile, responsabile marketing Original Marines - tutti diversi l’uno dall’altra, ognuno con i propri sogni e con la propria peculiarissima identità.
«La campagna per noi - conclude Basile - vuole essere un modo per ricordare al mondo che Original Marines, da 35 anni, crea i suoi capi con cura e passione in ogni dettaglio per tutti i bambini e le bambine. E per tutte, proprio tutte, le loro storie».


Ideata dall’agenzia italiana Arkage, e realizzata ad Aruba, piccola isola dei Caraibi, la campagna è on air da gennaio su stampa, outdoor, web, tv e radio.
Gli scatti sono parte anche del nuovo catalogo consumer, disponibile da febbraio presso gli store Original Marines, con i macrotemi che ispirano la collezione.


Qui i marinaretti pirati raccontano le proposte del tema Mix & Navy, il futuro campione presenta gli outfit Classy Sport, la cheerleader acrobatica interpreta le proposte Funny Sport, l’esploratore e la bimba della prateria fanno vivere il tema New Nature, infine i “signorini in fuga” interpretano il tema dedicato alle occasioni speciali.

 

stats