Cheap Monday debutta a Londra con un corner presso Selfridges

È fissata per ferragosto l’inaugurazione del primo punto vendita inglese di Cheap Monday: un corner di 70 metri quadri presso Selfridges a Londra, dove acquistare la collezione maschile, il jeanswear e gli accessori.
Il concept del negozio - progettato dallo studio svedese Uglycute - rispecchia quello del Cheap Monday store di Copenhagen e degli headquarters del brand a Stoccolma. A dominare l’ambiente, materiali grezzi e basici come la rete di ferro per le recinzioni e le tavole di compensato infrante.
"Il nostro monomarca a Copenhagen sta andando molto bene e abbiamo anche inaugurato una serie di shop in shop in giro per il mondo", ha dichiarato Håkan Ström, chief operating officer del marchio di jeans e moda.
Attualmente Cheap Monday - che fa parte di Weekday Brands Ab, sussidiaria del gruppo Fabric Scandinavien Ab, di proprietà di H&M - è presente in oltre 1.800 negozi multibrand di più di 35 Paesi.
m.p.
stats