Chiude i battenti la 40esima edizione di Moda In: quasi 20mila le presenze

Si è chiusa ieri la 40esima edizione di Moda In tessuto & accessori, la fiera tessile in programma a Milano dal 9 all’11 settembre. 19.637 gli operatori intervenuti alla kermesse, di cui 16.093 italiani e 3.544 stranieri: cifre in linea con la scorsa edizione ma in leggero calo (-1,18%) rispetto al settembre dello scorso anno.
In scena al salone le collezioni per l’autunno-inverno 2004/2005 proposte da 426 aziende europee, con il made in Italy in testa (+5% rispetto all’edizione 2002). Buona anche la presenza francese con un +18,85% rispetto al settembre scorso, ma meno brillanti le performance degli altri operatori europei e d’Oltreoceano.
Positivi i commenti degli organizzatori a conclusione dei lavori, nonostante la crisi che imperversa sui mercati a valle e a monte della filiera: “Siamo soddisfatti del livello degli operatori intervenuti alla manifestazione – dichiara Max Dubini, presidente di Sitex, ente che organizza Moda In -. Un risultato soddisfacente, soprattutto se messo in relazione alla crisi in atto nel comparto tessile-abbigliamento da due anni a questa parte”.
Bilancio positivo anche per le due iniziative a côté della manifestazione: la seconda edizione della mostra “Il tessuto della moda”, organizzata con il patrocinio del Comune di Milano, e l’esposizione di bottoni e fibbie antiche.
L’appuntamento è dunque per il 2004, con l’auspicio – ha dichiarato in chiusura di manifestazione Max Dubini – che “dal prossimo anno si riesca finalmente a coordinare tutte le fiere tessili italiane, così da presentare al mercato nazionale e internazionale il meglio della produzione tessile made in Europe in un’unica settimana”.
a.t.
stats