Chloé: Mouret al posto di Phoebe Philo?

La creative director di Chloé, Phoebe Philo, premiata "Designer of the year" nell’ambito dei British Fashion Awards 2004, ha lasciato la maison, pare, per ragioni personali. Mentre si fa il nome di Roland Mouret fra i possibili successori, fonti vicine alla griffe fanno sapere che la collezione autunnale, in presentazione a marzo, verrà disegnata dal team di stilisti interni.
È quanto ha riportato nel fine settimana il notiziario online wwd.com, confermando le voci che ipotizzavano l’uscita di scena di Phoebe Philo poco più di un mese fa (vedi fashionmagazine.it del 22 novembre).
Piuttosto che di conflitti interni, si parla della volontà della stilista di dedicarsi maggiormente alla famiglia, soprattutto dopo la nascita della figlia Maya. La collezione sarà portata avanti dal team che ha supportato Philo durante la sua recente maternità: si tratta di Sara Jowett, Natasha Lee, Valeska Duetsch, Adrian Appiolaza e Yvan Mispelaere.
Nonostante i rumor che vedono tra i possibili successori di Philo il designer francese Roland Mouret, secondo alcune fonti la Casa di moda, che fa capo al gruppo del lusso Richemont, non avrebbe ancora avviato contatti con il Roland Mouret Studio, che ha sede a Londra.
In base ad alcune stime, Chloé genera un fatturato wholesale di 300 milioni di dollari ma l’ambizioso progetto di Richemont è quello di trasformarla in un “billion-dollar player”.
e.f.
stats