Chopard sfida la crisi: +10,5% di fatturato sul mercato italiano

In controtendenza con l’andamento complessivo del mercato, Chopard continua a crescere sul mercato italiano. Dall’inizio dell’anno il gioielliere ha messo a segno una crescita di fatturato del 10,5%, rafforzata ancor più dall’aumento percentuale dell’ultimo trimestre, che si attesta al +16,4%.
L’andamento positivo si riscontra in particolare nel settore degli orologi maschili, dove oltre alla Classic Racing Collection, di cui fanno parte i cronografi Mille Miglia, a occupare posizioni di rilievo troviamo i segnatempo di manifattura della collezione L.U.C.
Procede nel frattempo lo sviluppo retail della griffe amata dalle celebrity: alle boutique battezzate nel 2008 (Kuala Lumpur, Cape Town, Taipei, Beijing, Osaka, Macao) si aggiungeranno, probabilmente entro la fine dell’anno, nuovi spazi in centri strategici come Abu Dhabi, Dubai, New Delhi, Singapore, aperture che porteranno oltre quota 100 i punti vendita monomarca Chopard.
m.g.
stats