Christian Dior Group stima un significativo aumento dell’utile operativo 2004

A pochi giorni dalla pubblicazione delle semestrali di Christian Dior Couture e di Lvmh, i risultati del gruppo del lusso cui fanno capo - Christian Dior Group - mostrano un progresso delle vendite consolidate a 5,94 miliardi di euro, dai 5,46 dell’analogo periodo del 2003 (+8,8%). Positivi i pronostici per l’intero esercizio.
Nel secondo trimestre, la crescita del fatturato a periodi comparabili e a tassi di cambio costanti è risultata del 19%, mentre su base semestrale si tratta mediamente di un +14,3%.
Tali performance sono il risultato della crescita dei ricavi sia di Christian Dior Couture sia di Lvmh, che hanno registrato rispettivamente un progresso del 16 e dell’8% (vedi fashionmagazine.it di ieri e del 20 luglio).
Una preview a livello di gruppo vede il risultato operativo semestrale in aumento del 12%: sulla base di questa performance il management conferma, per fine anno, l’obiettivo di un “significativo” incremento della voce di bilancio.
e.f.
stats